Scuola di Legalità "don Peppe Diana"
Per amore del mio popolo non tacerò

Educazione Stradale




L’insegnamento dell’educazione stradale nelle scuole di ogni ordine e grado (materna, elementare, media e superiore), si colloca all’interno di un ampio quadro educativo/didattico che coinvolge diversi soggetti istituzionali e non: scuola, Enti Locali, associazionismo, famiglia. Esso non deve, infatti, essere inteso solo come trasmissione di norme che regolano la circolazione, ma soprattutto come educazione alla convivenza civile degli utenti sulla strada. E’ dunque fondamentale che l’azione si sviluppi su direzioni diversificate che, tuttavia convergano in un unico fine attraverso un percorso fatto di programmazione e di diffusione delle informazione che sia continuo e puntuale; ciò può avvenire tramite “l’applicazione di normative specifiche e limiti di velocità più severi (come previsto nel Nuovo Codice della Strada), la costruzione di veicoli e di strade sempre più sicure, la realizzazione di sistemi efficaci e ad alta professionalità nel campo dell’assistenza di emergenza ed infine, non da ultimo, tramite un’opera di educazione stradale che vede nell’analisi e nella conoscenza approfondita del fenomeno, una solida base necessaria allo sviluppo delle proposte concrete